La Storia

Siamo nati in mezzo a queste colline, cresciuti con l’idea di evadere e di cercare fortuna altrove; l’abbiamo fatto!
Ma dopo qualche tempo ci siamo ritrovati di nuovo in questa terra cosi’avara di sudore eppure tanto cara.

Dove stavamo li’, al Nord, ci mancava il sole, ci mancavano i colori di questa natura incontaminata, ci mancava la melodia dei nostri pascoli, l’eco del silenzio ed il profondo senso delle piccole cose che fanno grande il nostro tempo. Sin da piccoli mangiavamo questa terra pasticciando nel fango, mentre i Nostri falciavano, zappavano, seminavano, raccoglievano; noi eravamo li’, ad assistere stagione per stagione al mutare della natura ed insieme ad essa siamo cresciuti conoscendola, amandola e oggi da adulti siamo ancora con le mani intrise di questa saporita terra che ci da’la vita, la passione, la forza e la speranza. E ’alla nostra terra che noi regaliamo il nostro tempo, perche’essa pazientemente accoglie i nostri semi e nutrendoli con amore ci restituisce i suoi frutti.

Che sapore straordinario hanno le cose quando nascono dalla propria fatica, dalla propria cura.
Ci piace stare a tavola, gustare un buon vino  e anno per anno sottolineare le diverse fragranze che la stagione ha apportato al nostro Casavecchia. Ci piace l’idea che cio’ che seminiamo passa per la nostra cucina e si ferma sulle nostre tavole non solo come semplice pasto, ma come storia, tradizione, cultura. Ci piace pensare che, a nostro modo, sappiamo come fermare il tempo vivendo l’emozione dello stare insieme, seguendo il soave ritmo del gusto!